Non au retour à l'anormal! Non au retour des Grandi Navi

6,776 firme = 68% dell'obiettivo
0
10,000

Partager avec vos amis:

   

6776 - 10000 -

Non au retour à l'anormal! Non au retour des Grandi Navi

6,776 firme = 68% dell’obiettivo
0
10,000

Partager avec vos amis:

   

6776 – 10000 –

NO al ritorno all’anormale, SÌ al turismo virtuoso.

All’attenzione del Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi,

Eravamo così contenti ! La stampa internazionale aveva apprezzato la grande notizia ! 

Non dovremo mai più vedere quelle mostruose navi sulle acque di Venezia, rischiando ad ogni passaggio di distruggere una parte dei capolavori di quel patrimonio dell’umanità.

Giovedì 25 marzo 2021, ci aveva talmente sollevato la Sua decisione storica.

Dal terribile incidente del 2 giugno 2019, che vide incastrarsi una Grande Nave sul bordo del canale della Giudecca, facendo 7 feriti, sappiamo che ad ogni passaggio può succedere un nuovo dramma.

Ed ecco che tre settimane dopo l’annuncio, veniamo a sapere che rivedremo l’affligente spettacolo di questi edifici galleggianti sfilare davanti a piazza San Marco già da giugno ?

Il capitolo non è ancora chiuso ?


Ma allora che pensare delle promesse fatte ? Appena usciti dalla crisi sanitaria, ritroveremo lo stesso turismo di massa a Venezia ?

Il periodo del Covid19 ha reso possibile una presa di coscienza generale e Lei la condivide: bisogna ripensare interamente il modello turistico finora in vigore a Venezia.

Noi, amanti di Venezia, abbiamo apprezzato le immagini di una Venezia maestosa, affascinante, libera da un turismo che era diventato più che invadente; ma abbiamo anche visto, in questo periodo, artigiani straordinari, artisti del vetro, del legno, del ricamo, della marmorizzazione, dibattersi e soffrire a causa di grandi difficoltà economiche, continuando a lottare per mantenere una Venezia ricca di artigianato.

Allora, Venezia davvero non puo’ fare a meno di queste Grandi Navi che avranno di nuovo il diritto di circolare da giugno?

Dobbiamo dedurre che la revisione dell’annuncio, promette anche folle invadenti che, scese dalle navi, riempiranno le vie e disturberanno i residenti veneziani e i visitatori rispettosi della città, come noi?

Firmiamo perché dagli errori del passato siano dedotte le lezioni di domani, firmiamo per tornare al più presto a Venezia, città umana, culturale, internazionale e lagunaria, nella quale riponiamo la nostra speranza per il mondo di domani.

Firmiamo per far parte degli attori della rinascita del turismo di qualità a Venezia, per far parte dell’avventura che restituirà a questo gioiello dell’umanità il ruolo e il valore che merita.

La perla dell’Adriatico a fatto di voi, nel mondo intero, l’emblema del buon gusto, dell’audacia, dell’estetismo.

Ci aiuti a preservarla mantenendo le decisioni coraggiose che prende, e evitando di farne di nuovo la preda di un turismo opprimente.
Ci ha promesso un nuovo modello di turismo per Venezia: non vediamo l’ora di scoprirlo.

Firmiamo per non tornare al turismo di prima della pandemia e per ridare a Venezia la sua posizione di incrocio internazionale della ricchezza umana, ecologica e ambientale che farà il mondo di domani.
Firmiamo per non tornare mai più all’anormale.

Isabelle Kahna per Les Ailes de Venisi

Non au retour à l'anormal! Non au retour des Grandi Navi

6,776 firme = 68% dell'obiettivo
0
10,000

Partager avec vos amis:

   

6776 - 10000 -

Non au retour à l'anormal! Non au retour des Grandi Navi

6,776 firme = 68% dell’obiettivo
0
10,000

Partager avec vos amis:

   

6776 – 10000 –

Liste des signataires

Dernières Signatures enregistrées
6,776Emile A.Set 16, 2021
6,775Marie-Agnès B.Set 15, 2021
6,774Jacques B.Set 08, 2021
6,773Vanessa V.Ago 07, 2021
6,772Catherine C.Ago 05, 2021
6,771antoine D.Lug 30, 2021
6,770Colette L.Lug 30, 2021
6,769Robert V.Lug 29, 2021
6,768Michel F.Lug 27, 2021
6,767Sylvie B.Lug 26, 2021
6,766Martine P.Lug 25, 2021
6,765André B.Lug 24, 2021
6,764Celli M.Lug 24, 2021
6,763Véronique C.Lug 24, 2021
6,762Manuella L.Lug 24, 2021
6,761dina C.Lug 24, 2021
6,760Federico C.Lug 24, 2021
6,759Rosaly P.Lug 24, 2021
6,758Valerie K.Lug 24, 2021
6,757Huguette P.Lug 24, 2021
 

Vos données sont protégéesLES AILES DE VENISE  a pour éthique de ne jamais échanger ou vendre vos données personnelles. Vos coordonnées sont nécessaires pour en-registrer votre signature, vous envoyez des informations concernant Venise, vous tenir informé des actions réalisées par LES AILES DE VENISE notamment celles avec votre soutien.

Les données enregistrées sur ce formulaire font l’objet d’un traitement informatique réalisé par l’association LES AILES DE VENISE, dans le respect du Règlement général (UE) 2016/679 sur la Protection des données. Vous pouvez à tout moment exercer vos droits d’accès, de modification, de rectification, d’opposition, de limitation ou d’effacement sur simple demande à l’adresse news@lesailesdevenise.com. Les données vous concernant seront automatiquement effacées de nos serveurs à votre demande, ou en cas d’inactivité de votre part pendant plus de 48 mois. Si vous estimez que LES AILES DE VENISE n’a pas correctement protégé vos données, vous pouvez exercer votre droit de réclamation auprès de la Commission nationale informatique et libertés, 3 Place de Fontenoy – TSA 80715 – 75334 PARIS CEDEX 07.